Sconti Festa del Papà

I MIGLIORI CODICI PER LA FESTA DEL PAPÀ

2024

I migliori codici sconto per la Festa del Papà

Festa del Papà
L’amore per un genitore andrebbe dimostrato ogni giorno dell’anno, ma ci sono alcune ricorrenze che consentono ai figli di esprimere il proprio affetto tramite regali simbolici. La Festa del Papà è una di quelle celebrazioni che si aspettano tutto l’anno e in Italia viene festeggiata il 19 marzo, in prossimità della fine dell’inverno. Si parla perciò di una data fissa e in questo si differenzia dal giorno dedicato invece alle madri, appunto la Festa della Mamma, che invece cade durante la seconda domenica di maggio e risulta essere quindi una festività “mobile”.

Come l’Italia, anche Paesi come il Portogallo, l’Andorra, la Svizzera e la Spagna, celebrano la figura dei papà durante il giorno dedicato a San Giuseppe, padre per eccellenza, mentre nel resto del mondo le date sono variabili.

In Germania ad esempio viene festeggiato il giorno dell’Ascensione, in Serbia il 6 gennaio, in Egitto il 21 giugno, in Romania durante la seconda domenica di maggio e negli USA il cosiddetto Daddy’s Day è invece fissato per la terza domenica del mese di giugno. Questi sono solo alcuni esempi, ma ce ne sono tanti altri, con appuntamenti che si distribuiscono durante tutto l’arco dei 12 mesi, fino al 26 dicembre della Bulgaria. 

Da quando si festeggia?
Come detto in precedenza, in Italia la Festa del Papà viene celebrata, per motivi strettamente legati alla religione, il 19 marzo. Data fissa che nel calendario riporta il nome di San Giuseppe, padre terreno di Gesù. Le origini del culto di questa antica figura paterna vengono dall’Oriente, ma la sua diffusione risale a un periodo a cavallo dell’anno mille, per opera dei monaci benedettini. La loro opera fu poi portata avanti da altri gruppi religiosi, come i francescani e i servi di Maria, fino all’iscrizione della festa nel calendario romano, per opera di Papa Sisto IV, durante la seconda metà del 1400.

Più avanti, precisamente nel 1871, San Giuseppe venne proclamato dalla Chiesa suo patrono e “protettore dei padri di famiglia”.

Curiosità e manifestazioni per la Festa del Papà
In occasione della Festa del Papà in tutta Italia vengono organizzati eventi e celebrazioni, che vanno a intersecarsi con quelli dedicati alla fine dell’inverno. Durante queste manifestazioni vengono ad esempio accesi dei grandi falò, al fine di bruciare dei fantocci che rappresentano il passaggio dal freddo al tepore della primavera. Tra i dolci più rappresentativi di questo periodo c’è senza dubbio la “zeppola”, che fa riferimento all’attività di vendita di frittelle che Giuseppe portò avanti durante la fuga in Egitto.

In America la Festa del Papà prese piede agli inizi del 1900, dopo che nel 1910 la giovane Sonora Smart Dodd si occupò di organizzare a Fairmont, sua città natale, il compleanno del padre, veterano di guerra. Da questo suo gesto partì la tradizione che portò nel 1924 il presidente Coolidge a istituire la festa nazionale del papà, decisione diventata poi ufficiale circa 40 anni dopo, nel 1966, con la firma del presidente Johnson che fissava come data la terza domenica di giugno.

arrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram